Nitsche accusa Holz e Odin Poker

fedor holz solver

In un recente podcast, Fedor Holz ha ricordato che la prima volta che vide un poker solver fu proprio il collega e connazionale Dominik Nitsche a mostrarglielo.

Gli anni passano, e ora entrambi possono vantare di aver investito parte dei loro lauti guadagni ai tavoli nella realizzazione e nel commercio dei loro personali solver. Il primo è stato DTO di Dominik, e più di recente è stato lanciato Odin Poker di Fedor. 

Fino a qui tutto bene, finché Holz ha deciso di promuovere il suo Odin paragonandolo proprio a DTO, vantandosi di una grande superiorità che stando alle parole di Nitsche… potrebbero sfiorare il fasullo o lo sleale.

 

Comparatore Bonus Scommesse

Bookmaker Bonus Visita
Bonus 20€
Bonus 20€
Bonus 100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Tutto parte da una lunga chiacchierata tra Nitsche e Charlie Carrel, ospitata sul canale YouTube di quest’ultimo. L’obiettivo era ovviamente un confronto tra la bandiera GTO di Dominik e l’antitesi di Carrel, ma i primi minuti sono stati quasi esclusivamente dedicati ai solver e a velate accuse contro Holz. 

Sia chiaro, Fedor non è mai stato nominato in questo discorso, ma indicando lo slogan “Never use a solver again”, il riferimento è stato palese.

Lo slogan dice ‘Non dovrai mai più usare un solver’. È ridicolo, questo strumento non rimpiazza un solver. Poi io in generale ho molti problemi con quelle frasi da marketing completamente inventate. Non mi sentirete mai dire ‘DTO è la vera GTO’ o cose simili.

Siamo onesti nel nostro approccio, e personalmente supporto le altre compagnie che hanno gli stessi standard. Non è uno scherzo, le persone si affidano al tuo prodotto, cercano di guadagnarsi da vivere giocando a poker. Non puoi vendergli un tool che dice ‘In effetti il tuo check andava bene‘ quando in realtà lo dice perché non hai fatto bene il tuo lavoro. Non va bene secondo me.”

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Accuse molto pesanti di Nitsche insomma, che all’inizio del video spiega il perché di questa presa di posizione molto solida.

“Non mi piace spalare merda sulle persone per beneficio mio. In questa situazione delle sims (simulazioni, dinamiche già risolte e salvate per non perdere altro tempo in solving) puoi semplicemente farle in maniera rapida e ottenere un output. Non sarà di beneficio a nessuno, ma puoi attaccarci il cartellino del prezzo e venderlo

Poi puoi dire che sia meglio di Pio, di Simple Preflop, del mio prodotto. In questo caso hanno proprio detto ‘È meglio di DTO’ per X motivi. E non penso che sia giusto, perché se affretti le cose per avere un risultato, fornisci qualità inferiore

La prendo abbastanza sul personale quando dicono ‘Siamo meglio di DTO‘, perché mi dico: aspetta, ma se sono meglio di noi, sapendo quanto tempo e risorse servono per costruire qualcosa di migliore, scopriamo se effettivamente ci sono riusciti, perché non ci casco.”

Qui Dominik si riferisce a una serie di paragoni che ha fatto confrontando i risultati di Odin e di PioSolver, e notando un paio di spot dove la precisione di Odin è dell’8%, a suo dire invendibile al pubblico.

Lasciamo qui il link alla discussione su Twitter, e non ci sbilanceremo su chi ha ragione e chi ha torto, anche se abbiamo riportato le parole di una sola delle due parti.

Se troveremo le risposte di Holz, ne parleremo più che volentieri, ma per ora ci è sembrato giusto fornire almeno un punto di vista: se il rischio è veramente quello di imparare male, è meglio essere informati e approfondire, prima di acquistare alla cieca.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

 

Author: Frank Snyder