Negreanu è tornato e lo fa vedere: che colpo!

Daniel Negreanu green pass

Abbiamo celebrato nelle scorse ore il ritorno alla vittoria di un evento live di Daniel Negreanu. L’ormai leggendario giocatore canadese è tornato al successo nell’evento #6 della PokerGo Cup, al termine di una incredibile rincorsa avvenuta in un final table in costante rimonta. Una vittoria molto importante che è arrivata dopo una serie di tornei sfortunati.

Nella giornata di ieri abbiamo analizzato una mano giocata da D-Negs contro Sean Winter, il quale ha dato vita a un fold a dir poco discutibile. Questa volta, sempre in modalità 4-left, il colpo che ci apprestiamo ad analizzare è tutto farina del sacco del player canadese, il quale ha messo in scena uno dei suoi marchi di fabbrica: l’hero call al river.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Una giocata che se fosse stata fatta in un teatro varrebbe il prezzo del biglietto.

Negreanu, una giocata d’alta scuola

Situazione: final table livelli 20.000/40.000 big blind ante 40.000

Preflop: Negreanu da bottone spilla Q♣J♣ e fa call, Winter vede 10♠8♦ da big blind e si accontenta di vedere il flop. Il pot sale a quota 140.000 chips.

Flop: A♥Q♠J♦ – Sean opta per il check-raise fuori posizione: 175.000 messi al centro dopo la bet di 40.000 del canadese. Daniel decide di fare call, con il pot che sale a quota 490.000 chips.

Turn: 7♥ – una carta che in teoria non cambia nulla, ma che induce entrambi i giocatori a checkare.

River: 3♥ – parola a Winter che esce in puntata per mezzo milione, trovando il call istantaneo di Negreanu.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Questo colpo dimostra come basti poco per restituire fiducia nei propri mezzi a un giocatore. Specialmente se è un grande campione come nel caso di KidPoker. In questo caso il tentativo di calcare la mano da parte di Winter è stato chiaramente letto dal canadese come un tentativo di stealare il pot.

Anche perchè questo colpo è arrivato poco dopo il doloroso fold con top pair di cui abbiamo fatto cenno all’inizio di questa hand review. In questo caso l’edge di Negreanu su Winter è totale e si vede.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

 

Author: Frank Snyder