la Juve brinda con i nuovi acquisti

vlahovic

Ci sono voluti appena 13 minuti per far stropicciare gli occhi e far riempire il cuore ai tifosi della Juventus. Sia quelli presenti tra gli spalti dell’Allianz Stadium (finalmente pieno anche se a metà), sia quelli che hanno assistito alla partita da casa. Dusan Vlahovic non ci ha messo poi tanto prima di dare vita alla sua prima esultanza con la sua nuova maglia.

Un gol che il pubblico di fede bianconera aspettava già dal giorno in cui il giovane centravanti serbo è stato prima annunciato e poi presentato alla stampa, dopo l’acquisto a suon di milioni dalla Fiorentina. Si sono fatte tante chiacchiere su uno dei trasferimenti più costosi della storia del calciomercato invernale, soprattutto per alcune vicende tutt’altro che calcistiche in senso stretto.

 

Comparatore Bonus Scommesse

Bookmaker Bonus Visita
Bonus 5€
Bonus 365€
Bonus 20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Alla fine, però, Dusan ha parlato la sua unica lingua: quella dei piedi.

Vlahovic e Zakaria, brindisi Juve

Il cannoniere che ha scelto di indossare la maglia numero 7 lasciata vacante da Cristiano Ronaldo, non ha voluto impiegare troppo tempo prima di sentire l’urlo del suo nuovo stadio. Una corsa in verticolare dopo una palla magica servita da Paulo Dybala, poi il tocco delizioso a scavalcare l’uscita di Montipò. La rete si gonfia, il pubblico impazzisce e lui si lascia scivolare sul prato mimando anche un inchino.

La gioia massima per chi tifa Juventus. Ma alla fine non c’è stato solo il gol di Vlahovic, visto che la partita è stata chiusa dalla marcatura del secondo innesto (e che innesto) che la Vecchia Signora ha siglato nel mercato di gennaio. Denis Zakaria si farà notare per il suo grande lavoro sporco in mezzo al campo, ma l’inserimento perfetto sull’assist di Morata e il tocco che è valso il 2-0 non sono da meno.

 

Comparatore Bonus Scommesse

Bookmaker Bonus Visita
Bonus 20€
Bonus 20€
Bonus 100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Dunque la Juve brinda grazie ai suoi nuovi acquisti e ora vede la testa della classifica un po’ meno lontana. Forse è troppo tardi per fare sogni da scudetto, ma i bianconeri ora possono sorridere.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Photo credit: @forumjuventuson Twitter

Author: Frank Snyder