Italia, una vittoria inutile ma anche un grande insegnamento

italia turchia

Una vittoria che all’apparenza può sembrare inutile, quasi uno schiaffo morale dopo la figuraccia di giovedì scorso a Palermo. L’Italia che riesce a espugnare il sempre temibile campo della Turchia, in quello che è l’ultimo match del ciclo post-Euro 2021, porta a casa un successo al quale bisogna però dare il giusto valore. Anche perchè è arrivato con quei gol che non sono stati segnati nel match che contava di più.

Roberto Mancini ha visto i suoi giocare un calcio fluido e brillante per gran parte del match. E a differenza di quanto si potesse sospettare, andare in svantaggio non ha rappresentato un problema dal punto di vista psicologico. Gli azzurri hanno continuato a giocare e a spingere sull’acceleratore, trovando tre gol importanti. Ora la testa può finalmente andare verso la costruzione di un futuro roseo.

 

Comparatore Bonus Scommesse

Bookmaker Bonus Visita
Bonus 5€
Bonus 365€
Bonus 20€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Italia votata al futuro, senza dimenticare il presente

Ne avevamo parlato all’indomani della figuraccia contro la Macedonia del Nord, questa Nazionale ha bisogno di rinnovamento ma non di rivoluzioni. E ce ne siamo accorti proprio quattro giorni dopo la debacle del “Barbera”, con un gruppo praticamente identico a quello chiamato in causa in precedenza. Quel coraggio a cui abbiamo fatto riferimento è stato in un certo senso utile.

Anche perchè, al di là delle uscite di scena forzate e di quelle concordate, in campo a Istanbul è scesa un’Italia diversa. A partire da Giacomo Raspadori che ha dato l’impressione di poter essere parte integrante del futuro azzurro. Così come Gianluca Scamacca che non avrà segnato ma si è mosso bene. Il centrocampo in mano a TonaliLocatelli ha girato bene, forse si è ballato troppo in difesa.

 

Comparatore Bonus Scommesse

Bookmaker Bonus Visita
Bonus 20€
Bonus 20€
Bonus 100€

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Una Nazionale che dunque deve ritrovarsi e deve rinnovarsi. Magari alla ricerca di quella fame che è un po’ svanita dopo l’impresa della scorsa estate, come ribadito da Bonucci proprio dalla Turchia. Ripartire da poche e solide certezze per costruirne di nuove.

Anche perchè questo Mondiale lo guarderemo in TV, ma c’è un Europeo da difendere e un’altra Coppa del Mondo da andarsi a prendere.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Photo credit: @6ixSideCalcio on Twitter

Author: Frank Snyder