Il poker nel Metaverso? Ce lo immaginiamo così

metaverso

Se ne parla ormai da diversi mesi, soprattutto negli Stati Uniti come spesso accade per le grandi novità dal mondo hi-tech. E ora che il tema che sta prendendo piede anche in Italia siamo in tanti a interrogarci con grande curiosità su questo argomento. Stiamo parlando del Metaverso, ovvero il mondo parallelo in cui tutto può succedere e in qualsiasi momento.

Non poteva non accadere un tentativo di integrazione e di inserimento in questo “altro mondo” anche da parte del poker. Quest’ultimo è un mondo che continua a essere in evoluzione, ce ne stiamo accorgendo sotto tanti aspetti, sia live che online. Ma come potrebbe inserirsi un mondo così complesso e affascinante come il poker, in un contesto del tutto nuovo?

 

Comparazione Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Proviamo a vederlo da un punto di vista decisamente interessato, ma comunque lucido.

Il poker può entrare nel Metaverso?

I colleghi di Gioconews hanno sentito un personaggio molto attivo sotto questo aspetto. Stiamo parlando di Renato Maia, ovvero il Ceo della piattaforma PokerFi. È lui a spiegare al pubblico e agli addetti ai lavori come potrebbero cambiare le cose da questo punto di vista, non senza qualche sorpresa:

Il poker faccia a faccia offre livelli molto più elevati di adrenalina, emozioni, soddisfazione, ecc. E questa è la sensazione che vogliamo che i nostri giocatori provino nel Metaverse. Chiunque può costruire il proprio casinò e usarlo per giocare con gli amici, o creare tornei aperti al pubblico e trarne profitto.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Naturalmente questo nuovo genere di Metaverso a sfondo pokeristico e di gaming si rivolge anche a chi non è interessato a questo genere di intrattenimento. Per questi soggetti è previsto un sistema di interfacce diverso, in modo da renderlo comunque interessante da vivere.

Maia ha anche svelato che presto verrà lanciata una nuova piattaforma dedicata al poker digitale, che consentirebbe di usare gli Nft come valuta. Uno sviluppo sul piano della tecnologia e dell’innovazione del gioco, che potremmo scoprire molto a breve.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

 

Author: Frank Snyder