Il pazzesco (e corretto) fold di Dario Sammartino a un passo dal titolo

dario sammartino high roller

Dario Sammartino ha dimostrato in questi anni di saperci stare al tavolo con i grandi del poker mondiale. L’heads up del Main Event delle WSOP 2019 non è arrivato per caso, ma solo dopo un grande lavoro effettuato in game e a livello personale. Nel frattempo, però, il nostro MadGenius ha saputo mettere a segno risultati pazzeschi, sia prima che dopo questo grande piazzamento.

Nella mano che andiamo ad analizzare ci troviamo a un altro Final Table molto atteso. Stiamo parlando di quello dell’evento High Roller delle SCOOP, giocate la scorsa primavera sul dot com di PokerStars. In questo caso Dario, circondato da altri grandi campioni dell’online, si ritrova a compiere una scelta assai complicata.

 

Comparazione Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Una scelta che si rivelerà però corretta, seppur sofferta.

Il grande fold di Dario Sammartino

Situazione: final table livelli 50.000/100.000 ante 12.500

Preflop: Dario completa con K♦7♠ da small blind, mentre Francisco Benitez da big blind vede K♥3♥ e decide di vedere il flop gratis. Il pot sale a quota 250.000 chips.

Flop: J♦Q♥10♥ – Sammartino gioca fuori posizione ma decide comunque di puntare 162.500, trovando il call del suo avversario. Il pot sale ora a quota 575.000 chips.

Turn: 6♣ – Seconda barrel da parte dell’italiano, che mette 473mila chips al centro. Anche questa volta Tomatee si limita al call. Il pot sale a quota 1.521.000 chips.

River: 9♥ – Questa volta Sammartino si limita a fare check, Benitez esce in puntata per 1,75 milioni. Dario, che fino a quel momento era il chipleader, decide di passare nonostante la scala.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Una giocata da grande campione da parte di Dario Sammartino, il quale deve aver colto nel suo avversario una forza tale da overbettare un board simile. Il tentativo da parte di Tomatee di mettere l’azzurro in bluff catching non va però a buon fine.

Soprattutto perchè i due call su flop e turn danno l’impressione di un Benitez pronto a cercare di chiudere un draw. Mano ben giocata da entrambi, questo va detto.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Articolo ispirato a “Dario Sammartino spiega il suo super fold 4 left a un HR SCOOP” di Assopoker

Author: Frank Snyder