giocata prevedibile o grande lettura?

Cary Katz

Cary Katz ci ha sempre tenuto a dimostrare di essere un valido giocatore di poker, prima ancora che un imprenditore dalla mente brillante. Lo ha dimostrato in più di un’occasione, sia quando era il proprietario di Poker Central che quando ha dato vita a PokerGO. Il suo grande amore per le carte e le chips si traduce in alcune ottime giocate.

Come quella che stiamo per andare ad analizzare in questa hand review. Il contesto del colpo in questione è l’edizione dello scorso anno dello U.S. Poker Open. Il suo avversario di turno è un’altra mente sopraffina del gioco come Andrew Lichtenberger. Street dopo street potremo ammirare la capacità da parte di Cary di leggere perfettamente le mosse del suo rivale.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Cary Katz outplaya Lichtenberger

Situazione: final table livelli 40.000/80.000 big blind ante 80.000

Preflop: Katz limpa con A♠Q♠ da bottone, Lichtenberger spilla K♦Q♦ da big blind e rilancia a 355.000, trovando il call del suo avversario. Il pot sale a quota 830.000 chips.

Flop: 8♣4♣2♣ – Piccola c-bet di Andrew a 90.000, con ancora un call da parte del giocatore sul bottone. Il pot sale a quota 1.010.000 chips.

Turn: 6♦ – doppio check alla quarta carta.

River: J♥ – Lichtenberger ci pensa su qualche secondo prima di mettere 445.000 chips al centro. Tutt’altro che lungo il thinking process di Cary, che opta per il call e vince con Ace high.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Cary Katz riesce letteralmente a mettere il suo avversario nel taschino. Senza dubbio è criticabile il suo limp al flop, considerando una mano fortissima che può anche giocare bene in posizione su una eventuale 3-bet.

Per quanto riguarda Lichtenberger, il check al turn è un segnale di debolezza che prova a essere spazzato via dalla value bet al river. Cary si mette in bluff catching e azzecca la giocata, anche se la move del suo rivale appare piuttosto prevedibile.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Author: Frank Snyder