EPT Praga – Romeo e Cortellazzi on fire al Main Event, scoppia la bolla!

cortellazzi ept praga

Si conclude un’altra giornata molto importante per quella che è la disputa dell’EPT Praga. Dopo gli eventi iniziali, in particolare quelli relativi all’Eureka Poker Tour, sta andando in scena il Main Event. Il torneo più importante tra quelli previsti nella schedule ufficiale nella capitale ceca giunge a un momento fondamentale. Stiamo parlando del Day 2, che si è giocato ieri con ottimi risultati per i nostri colori.

Ci sono in particolare due giocatori che ci stanno facendo sognare. Stiamo parlando di Leonardo Romeo e di Andrea Cortellazzi, i quali si trovano entrambi nella Top ten del chipcount. Tutti e due hanno uno stack molto importante arrivati a questa fase del torneo. Una fase in cui il gioco potrebbe essere molto più rapido e con una percentuale di rischio più alta.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

EPT Praga, un Main Event a tinte azzurre

Erano 453 i giocatori che si sono presentati ai nastri di partenza del Day 2. Tra questi solo in 119 sono riusciti ad arrivare fino in fondo, mettendo le chips dentro alle buste. Tra questi spiccano Romeo e Cortellazzi, che hanno custodito rispettivamente il sesto e il settimo miglior stack in gioco. C’è comunque un po’ di distacco, considerando gli 804mila pezzi di Leonardo e i 665mila a disposizione del lombardo.

Tuttavia non ci sono solo loro due che portano l’Italia avanti nel Main Event dell’EPT Praga. Da seguire con estrema attenzione anche Demetrio Caminita, che tornerà in gioco oggi con 573.000 chips, e Luigi Shehadeh che proverà a sfruttare nel migliore dei modi i 319.000 pezzi a sua disposizione. Un quartetto d’archi che proverà a portarci verso la prima moneta da 1.033.520 euro.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Andiamo a vedere il chipcount per la Top Ten alla vigilia del Day 3:

  1. Ezequiel Waigel 955.000
  2. Dawid Kuliberda 909.000
  3. David Huspeka 871.000
  4. Andreas Boelling 836.000
  5. Alexandros Kolonias 812.000
  6. Leonardo Romeo 804.000
  7. Andrea Cortellazzi 655.000
  8. Piotr Nurzynski 617.000
  9. Manuel Labous 617.000
  10. Robert Heidorn 585.000

 

Gli azzurri eliminati dopo lo scoppio della bolla sono invece Andrea Rocci e Giuliano Bendinelli, che hanno portato a casa 9.930 euro, oltre a Giuseppe Rosa, Massimo De Mario, Gianluca Speranza, Daniele Lunario e Giovanni Petroni che ne hanno intascato 8.830.


Author: Frank Snyder