“Ecco cosa giocherò alle WSOP 2022”

negreanu

Una delle notizie più importanti della settimana che sta per chiudersi è arrivata, come spesso accade, da Las Vegas. Stiamo parlando dell’annuncio della schedule ufficiale delle World Series of Poker del 2022. Un’edizione molto importante, anche perchè prevede diverse novità e anche qualche ritorno al passato. E come accade ogni anno, Daniel Negreanu ha deciso di svelare al mondo intero cosa intende fare.

Il giocatore canadese si è ormai preso l’abitudine di far sapere quali sono le sue intenzioni in ogni singola edizione delle WSOP. Nella maggior parte dei casi è una buona occasione per dare il via libera allo staking e ridurre le perdite. Ma si tratta anche di un modo per rendere partecipi le migliaia di fans sparsi per il mondo. In ogni caso, le decisioni prese da D-Negs per le WSOP 2022 sono categoriche.

 

Comparazione Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Andiamo dunque a vedere la schedule di KidPoker per quest’anno.

La schedule delle WSOP 2022 di Daniel Negreanu

Sul suo profilo Twitter si leggono alcune delle “regole” che Negreanu seguirà nelle prossime World Series. 49 sono i tornei live sui 88 previsti dalla schedule in cui lo vedremo all’opera. Non ci sarà spazio per giocare i tornei low-cost, bensì ci sarà una grande apertura nei confronti degli eventi per variantisti. Ovviamente vedremo Daniel all’opera in tutti gli High Roller previsti da calendario.

Tuttavia, siamo convinti che il canadese non riuscirà a giocare tutti i 49 eventi che ha messo nel mirino. Sia per una presenza particolarmente assidua al tavolo, sia per una previsione di spesa a dir poco esosa. Stiamo parlando di poco meno di un milione e 700mila dollari. Una cifra che Daniel Negreanu potrebbe anche permettersi di spendere, ma che a meno di un buon lavoro di staking sarebbe folle da investire in una sola kermesse.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

In ogni caso Daniel ha svelato pubblicamente la sua preferenza per alcuni eventi in particolare. Come il Poker Players’ Championship da 50.000 dollari e il tanto chiacchierato Mystery Bounty che prevede taglie fino a 100mila dollari.

E voi siete pronti a vedere Negreanu totalmente imbarcato alle prossime WSOP?


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

Author: Frank Snyder