Come mantenere la forza mentale durante una sessione

jared tendler strategia

Quando giochiamo a poker, specialmente quando ci troviamo ad affrontare una sessione lunga ed estenuante, ci sono alcune caratteristiche che si rivelano fondamentali. Soprattutto dal punto di vista della strategia e del mindset, due elementi che non possono mancare se vogliamo fare profit. Ecco allora che proviamo a domandarci come si possa fare una buona sessione grazie a questi due ingredienti importantissimi.

Hanno provato a parlare di questo doppio aspetto cruciale nella vita di un pokerista, tre grandi giocatori. Stiamo parlando di Jason Su, Elliot Roe e Jared Tendler. Tutti e tre sono stati chiamati in causa dalla redazione di CardPlayer per provare a rispondere a una domanda cruciale. Ovvero come si possa mantenere una determinata forza mentale mentre affrontiamo delle lunghe sessioni ai tavoli.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

La miglior strategia per mantenere forza mentale al tavolo

In primis viene chiesto a ciascuno di loro tre quale tipo di lavoro bisogna compiere prima di sedersi ai tavoli. Una specie di “stretching mentale” necessario per poter sfoderare per gran parte della sessione il proprio A-game.

Jared Tendler – Quando ho iniziato a fare coaching ho perso tanto tempo a convincere i giocatori nel fare un po’ di riscaldamento. Alcuni players fanno ancora confusione in tal senso. In primis devi dimenticare qualsiasi cosa non riguardi il poker, devi concentrarti solo sul gioco per dare il massimo. Non appena avrai la mente sgombra, potrai mettere in atto la tua strategia e dominare il tavolo. E poi bisogna cercare di evitare gli errori di natura mentale: non farsi prendere dal tilt, giocare in maniera passiva per cercare di aggirare la varianza, distrarsi ed eccedere quando si vincono alcuni piatti importanti.

Elliot Roe – La preparazione è la chiave per avere successo nel poker. Devi fare del training quotidiano, avere un piano alimentare e anche il sonno è molto importante. Io raccomando sempre ai miei giocatori il metodo A.G.A.M.E., che consiste in cinque passaggi: assecondare i propri bisogno fisici, stabilire degli obiettivi per ogni sessione, tenere la mente attiva, fare meditazione ed eliminare le distrazioni. Se poni come priorità questi cinque passaggi prima di ogni sessione, sarai più concentrato e tilterai meno in game.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Jason Su – Un sacco di persone puntano sulla meditazione, sull’esercizio e sul mangiare sano per preparare una sessione. Sono tutte ottime idee, ma ognuno di noi risponde in modo diverso. Ho lavorato con tante persone e mi sono reso conto che la cosa migliore da fare non è dire loro “cosa” fare, bensì “come” fare qualcosa. Può essere sufficiente fare qualcosa di utile per renderti più calmo e rilassato, in modo da arrivare più concentrato alla sessione. Qualunque cosa sia, va fatta.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

 

Author: Frank Snyder