Combo draw – Come giocarle nel cash game

combo draw

Ci troviamo a parlare di mani che possono darci grandi gioie o grandi delusioni al tavolo da poker. Stiamo parlando delle combo draw, ovvero quelle mani in cui abbiamo la possibilità di chiudere scala oppure colore senza che le due cose debbano essere necessariamente collegate tra loro. Si tratta forse della combinazione più potente in prospettiva durante un singolo colpo.

Tuttavia il loro valore è nettamente diverso in base al momento in cui le centri. Avere un progetto di scala e colore ha una sua potenzialità al flop, che cambia però quando si arriva al turn e infine al river. Per aiutarti a muoverti in questo mare particolarmente agitato e ricco di insidie, proveremo in questo articolo ad aiutarti a giocare le draw in ogni street.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Come giocare le combo draw nel cash game

Come si legge nel titolo, ci concentreremo soprattutto sulle situazioni che si creano nel cash game.

Partiamo da un esempio. Quando sei in posizione e l’azione passa a te dopo uno o più check, vorrai sempre puntare. Quando sei fuori posizione, invece, la tentazione è quella di check-raisare. In ogni caso non bisogna mai avere una linea passiva con questo genere di mani, almeno al flop e al turn. Checkare dietro potrebbe favorirti nell’ottenere una carta gratis, ma puntare è sempre la migliore opzione.

È sempre meglio giocare in maniera aggressiva con una combo draw se si considerano alcuni fondamentali del poker. Come nel caso della equity e della sua possibile realizzazione, oltre alla tanto discussa fold equity. Inoltre giocare in maniera un po’ più spinta ci consente di aumentare le nostre implied odds sulle street successive.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Ma cosa dovremmo fare se arrivando al river non chiuderemo il nostro progetto?

Si tratta di una eventualità che accade più del 50% delle volte in cui ci troviamo. Quando accade, una linea molto corretta ci porta a concedere il pot al nostro avversario. E la ragione è semplice: quando provi a bluffare river lo fai per convincere il tuo avversario di avere una mano migliore della tua.

Tuttavia, una combo draw bucata di fatto toglie dal range di mani del tuo avversario proprio i progetti non chiusi. Ciò vuol dire che il nostro opponent avrà sempre più spesso mani con cui fare call al nostro tentativo di bluff. Per questo è sempre meglio, in questi casi, alzare bandiera bianca.


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

 

Author: Frank Snyder