Boelling semina e Demetrio Caminita raccoglie

boelling demetrio caminita ept praga

Gli occhi di tutto il mondo del poker stanno puntando a Praga, dove si sta svolgendo in questo momento l’EPT – European Poker Tour.

Parte di questo mondo è composta dall’Italia del poker, che – tocchiamo ferro – sembra andare davvero alla grande.

Demetrio Caminita è uno dei protagonisti azzurri della kermesse, capace nel Day 3, sotto gli occhi del feature table televisivo, di vincere il piatto più grande giocato fino a quel momento, in uno spot abbastanza peculiare. 

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Situazione: Day 3 del Main Event EPT Praga, 71 left su 1.190 entries. Blinds 5k/10k ante 10k

Preflop: Apre Boelling (739k) da HJ a 22k con AJ♠, 3-bet 65k da CO di Demetrio Caminita (1,18M) Q9, call.

Flop: 3J4 (155k) – Boelling check-calla la bet 55k di Caminita.

Turn : 3J4 6(265k) – Boelling punta 100k e Demetrio si limita al call.

River: 3J4 63♣ (465k) – Boelling va all in per 519k, snap call di Caminita che vince con il suo flush alla Q!

Questo è il pot più grande giocato fino a quel momento del torneo, e l’azzurro viene proiettato ai piani altissimi del count.

 

boelling caminita ept praga

 

L’analisi

Preflop l’action del tedesco è standard, un raise in late position con una mano abbastanza buona da giocare un 3-bettato, ma non da 4-bettare. A seconda delle tendenze poteva addirittura essere un fold, in quanto off suited e fuori posizione.

Da parte di Demetrio invece è una 3-bet abbastanza loose, tendenza che giustificherebbe il call di Boelling.

Il flop è totalmente standard: l’aggressore c-betta il suo flush draw, e Boelling check-calla con top pair top kicker. È già più interessante il turn dove il tedesco va in lead nel momento in cui si apre il suo progetto di colore nuts, quando un check-call o check-raise avrebbero massimizzato contro i bluff di Caminita.

 

Comparatore Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani.


 

Al river overbetta all in, mossa forse un po’ troppo ambiziosa, e non è semplice capire se l’intento sia valore, bluff (forte dell’A) o qualche strano ibrido, magari cercando di rappresentare flush draw mancato per trovare degli hero call perdenti contro TPTK (magari coppie medie 77-TT, o AK).

Teoricamente Caminita non dovrebbe avere tante mani di valore qui, visto che la 3-bet preflop dovrebbe ridurre di molto il numero di set, doppie coppie e persino colori, se contiamo che l’A è blockerato, ma è vero che ha tutti i KK, QQ e qualche AA che potrebbero giocare in questo modo.

Insomma, non conoscendo i due protagonisti è difficile fare un’analisi approfondita, probabilmente era molto oppo-dependant.

 


Se ti piacciono i nostri contenuti iscriviti alla Community su Facebook!

 

Author: Frank Snyder